Il progetto “Sui passi di Celestino” per il decennale del sisma

In Uncategorized by lab2017

Grazie al bando il “L’Aquila città della memoria e della conoscenza”, promosso dal Comune dell’Aquila in occasione del decennale del sisma che nel 2009 ha colpito la nostra città e il suo comprensorio,  e finanziato con i fondi derivanti dal programma ReStart per lo sviluppo delle potenzialità culturali e la promozione dei servizi turistici parte oggi il progetto  “Sui passi di Celestino”.

Il Cammino del Perdono si inserisce a pieno titolo nella rete dei pellegrinaggi europei, ma anche all’interno della rete dei cammini in un’ottica di turismo esperienziale, sostenibile e slow, un tipo di turismo per godere a pieno delle bellezze offerte dai territori attraversati che è in costante crescita, tanto che il MIBAC – Ministero per i Beni e le Attività Culturali – ha indetto per l’anno in corso l’Anno del Turismo Lento. 

Le tappe del cammino saranno  l’occasione per riscoprire le bellezze architettoniche e culturali presenti sul territorio. In ogni località attraversata, infatti, verranno organizzate delle visite guidate nelle maggiori emergenze architettoniche, culturali e naturalistiche presenti. 

Il progetto intende valorizzazione i borghi medievali, in primis il centro storico della città dell’Aquila, e quelli del cratere attraversati dal Cammino del Perdono  – Sui Passi di Celestino con le loro bellezze architettoniche, culturali,  naturalistiche e paesaggistiche che si trovano lungo il percorso. Inoltre intende riportare alla memoria l’antica pratica della transumanza, spesso dimenticata ma assolutamente da riscoprire in quanto caratteristica identitaria del nostro territorio. Il tutto verrà supportato dall’iniziativa editoriale della rivista La Perdonanza che avrà al suo interno uno speciale dedicato al Decennale, con una prospettiva di celebrare la memoria ma anche le bellezze di cui dispone il territorio.

Dal 19 maggio, giorno dedicato proprio alla celebrazione di San Pietro Celestino, ogni due settimane, la domenica sarà dedicata ad una camminata lungo una delle tappe  del percorso. Si partirà da L’Aquila per arrivare nell’ultima tappa a Goriano Sicoli. Nelle otto domeniche verranno percorsi in totale a piedi circa 60 km lungo il territorio aquilano, dando la possibilità di osservare il territorio da un diverso punto di vista, quello del turista lento che si sofferma a vedere i particolari lungo il percorso e alla fine di ogni tappa, dove si scopriranno borghi medievali, bellezze architettoniche e naturalistiche.

Una volta concluso il progetto, verrà messo a disposizione su questo sito, il materiale fotografico e di approfondimento e verrà data la possibilità, a coloro che ne faranno richiesta, di scaricare la mappa georeferenziata del cammino percorso. Questo per permettere a tutti di godere delle bellezze del paesaggio in un’ottica di turismo lento ed esperenziale che solo il camminare a piedi può regalare.

Leggi lo speciale del n. 121 della rivista “La Perdonanza”

Leggi lo speciale del n. 122 della rivista “La Perdonanza”

Leggi lo speciale del n. 123 della rivista “La Perdonanza”

Leggi lo speciale del n. 124 della rivista “La Perdonanza”

Guarda il racconto fotografico del progetto